Il tuo carrello è vuoto!
Vedi Carrello Checkout
Subtotale Carrello: 0,00

COS’È BENI STRUMENTALI NUOVA SABATINI?

“Beni strumentali – Nuova Sabatini”,è lo strumento agevolativo finalizzato ad accrescere la competitività del sistema produttivo del Paese e migliorare l’accesso al credito delle micro, piccole e medie imprese (Pmi) per l’acquisto di nuovi macchinari, impianti e attrezzature.

Possono beneficiare delle agevolazioni le imprese classificate di dimensione micro, piccola e media. Scopri gratuitamente se puoi richiedere il contributo!

Chiedi un consulto gratuito

A QUANTO AMMONTANO LE AGEVOLAZIONI DI NUOVA SABATINI

l contributo concedibile è pari all’ammontare complessivo degli interessi calcolati al tasso del 2,75% su un piano convenzionale di ammortamento, con rate semestrali costanti e della durata di cinque anni, di importo corrispondente al finanziamento. Il contributo è erogato dal Ministero secondo il piano temporale riportato nel decreto di concessione, che si esaurisce entro il sesto anno dalla data di ultimazione dell’investimento, in quote annuali.

CHI PUO’ RICHIEDERE L’AGEVOLAZIONE?

Possono beneficiare delle agevolazioni le imprese classificate di dimensione micro, piccola e media che alla data di presentazione della domanda:

  • hanno una sede operativa in Italia e sono regolarmente costituite ed iscritte nel Registro delle imprese ovvero nel Registro delle imprese di pesca;
  • sono nel pieno e libero esercizio dei propri diritti, non sono in liquidazione volontaria o sottoposte a procedure concorsuali;
  • non rientrano tra i soggetti che hanno ricevuto e, successivamente, non rimborsato o depositato in un conto bloccato gli aiuti individuati quali illegali o incompatibili dalla Commissione europea;
  • non si trovano in condizioni tali da risultare impresa in difficoltà così come individuata nel regolamento GBER.

Possono, inoltre, presentare domanda di agevolazione le imprese estere, con sede in uno Stato Membro e che non hanno una sede operativa in Italia. In tal caso, in sede di trasmissione della dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà attestante l’avvenuta ultimazione dell’investimento, l’impresa estera dovrà altresì attestare l’avvenuta attivazione all’interno del territorio nazionale della sede operativa presso la quale ha realizzato l’investimento e la conseguente iscrizione al Registro delle imprese di riferimento.

Verifica gratuitamente i tuoi requisiti con TIA

TIA FORNISCE GRATUITAMENTE LA CONSULENZA INIZIALE E LA VERIFICA DEI TUOI REQUISITI

Forniamo inoltre una serie di servizi correlati allo sviluppo del tuo progetto, grazie a un team di professionisti specializzato in ogni settore.

Chiedi un consulto gratuito

SPESE AMMISSIBILI

Nei limiti e alle condizioni stabiliti nei regolamenti comunitari del settore di riferimento, sono ammissibili tutte le spese per l’acquisto o l’acquisizione in leasing di macchinari, impianti, beni strumentali di impresa e attrezzature nuovi di fabbrica ad uso produttivo, nonché di hardware, software e tecnologie digitali, classificabili, nell’attivo dello stato patrimoniale, alle voci B.II.2, B.II.3 e B.II.4, dell’articolo 2424 del codice civile e destinati a strutture produttive già esistenti o da realizzare ovunque localizzate nel territorio nazionale.

L’investimento deve essere, comunque, configurabile in una delle tipologie previste dal regolamento comunitario di riferimento e non è in ogni caso ammissibile l’acquisto di beni che costituiscono mera sostituzione di beni esistenti.

QUALI SONO I SETTORI PRODUTTIVI ESCLUSI DALLA MISURA?

I settori esclusi sono i seguenti:
a) delle attività finanziarie e assicurative (sezione K della classificazione delle attività economiche ATECO 2007);
b) delle attività connesse all’esportazione e per gli interventi subordinati all’impiego preferenziale di prodotti interni rispetto ai prodotti di importazione, secondo quanto previsto dall’articolo 1, comma 2, del regolamento GBER.

Sono quindi ammesse alle agevolazioni le imprese operanti in tutti gli altri settori.

Scrivici, ti contatteremo al più presto per fornirti la nostra consulenza

Tel:  Lun – Ven 10:00/18:00

+39 331 824 7773

Whatsapp:  Lun – Ven 10:00/18:00

+39 331 824 7773

Mail

info@tia-org.eu

TIA-ORG fornisce inoltre un supporto sulla COMUNICAZIONE per: 

Creazione Siti Web

Contenuti digitali per Siti Web e Social Network

Contenuti digitali per eBook e Carta Stampata

Elaborazione contenuti digitali per presentazioni

Ufficio Stampa

Creazione di App

Creazione loghi enti e persone

Video e Montaggio Spot e Trailer

Pec

Firma Digitale

Marca temporale

Fideiussioni assicurative

MAGGIORI INFORMAZIONI

Acquista PEC e FIRMA DIGITALE

Acquista ora