L’obiettivo del sesto ciclo del dialogo UE per la gioventù – Gioventù in Europa: Il prossimo ciclo, che si è svolto nel 2017/2018, era quello di raccogliere le voci dei giovani e contribuire insieme alla creazione della Strategia UE per la Gioventù 2019-2027. Di conseguenza, sono stati sviluppati undici obiettivi europei per la gioventù. Questi obiettivi riflettono i punti di vista dei giovani europei e rappresentano la visione di coloro che sono attivi nel dialogo giovanile dell’UE, gli obiettivi sono 11, nel dettaglio :

Collegare l’UE con i giovani

Uguaglianza di tutti i sessi

Società inclusive

Informazione e dialogo costruttivo

Salute mentale e benessere

Spostare la gioventù rurale in avanti

Occupazione di qualità per tutti

Apprendimento di qualità

Spazio e partecipazione per tutti

Europa verde sostenibile

Organizzazioni giovanili e programmi europei

La strategia dell’UE per la gioventù dovrebbe contribuire alla realizzazione di questa visione dei giovani mobilitando gli strumenti politici dell’UE e le azioni a livello nazionale, regionale e locale di tutte le parti interessate.

La strategia dell’UE per la gioventù è il quadro di riferimento per la cooperazione dell’UE in materia di politica giovanile per il 2019-2027, sulla base della risoluzione del Consiglio del 26 novembre 2018. La cooperazione dell’UE in materia di gioventù deve sfruttare al massimo il potenziale della politica giovanile. Essa promuove la partecipazione dei giovani alla vita democratica, sostiene l’impegno sociale e civico e mira a garantire che tutti i giovani dispongano delle risorse necessarie per partecipare alla società.
La strategia dell’UE per la gioventù si concentra su tre aree d’azione fondamentali, attorno alle tre parole: Coinvolgere Connect Empower, lavorando al tempo stesso su un’attuazione congiunta tra i settori. Nel corso di un processo di dialogo 2017-2018 che ha coinvolto giovani provenienti da tutta Europa, sono stati sviluppati 11 obiettivi europei per la gioventù. Questi obiettivi individuano le aree intersettoriali che incidono sulla vita dei giovani e mettono in evidenza le sfide. La strategia dell’UE per la gioventù dovrebbe contribuire a realizzare questa visione dei giovani.
La strategia dell’UE per la gioventù si basa su diversi strumenti, come le attività di apprendimento reciproco, i pianificatori di attività nazionali future, il dialogo tra i giovani dell’UE, la piattaforma della strategia dell’UE per la gioventù e gli strumenti di prova. Il coordinatore europeo per la gioventù è il punto di contatto e di riferimento visibile della Commissione europea per i giovani.

vedi sito https://ec.europa.eu/youth/policy/youth-strategy_en

Objectives strategy 2019 2027